news

Musica

Teatro

Stampa

ALLENAMENTO E BENESSERE

Scritto da Claudio. Postato in Uncategorised.


dal 29 marzo al 3 maggio 2017
TUTTI I MERCOLEDÌ
 
dalle ore 10:30 alle 12:00
TRAINING
per danzatori, attori e performer
condotto da Danila Massara (compagnia Linea d’aria)

Una serie di incontri dedicati all’allenamento graduale e globale di corpo e mente. Esercizi di respirazione, allungamento, potenziamento e coordinazione, aiuteranno a risvegliare muscoli e articolazioni. Una fase è poi dedicata allo sviluppo della concentrazione e dell’autodisciplina. Lo scopo è che ciascuno acquisisca gli strumenti per elaborare un proprio metodo di lavoro di preparazione, nel nome dell’efficacia e della consapevolezza.
È possibile partecipare al singolo incontro o all'intero ciclo.
 
Costi: 60€ ciclo completo (6 incontri) - 14€ lezione singola
 
 
dalle 12:15 alle 14:00
LABORATORIO DI TEATRODANZA
aperto a tutti
condotto da Danila Massara (compagnia Linea d’aria)

Riprende un nuovo Laboratorio dedicato all’autenticità del gesto, alla scoperta della sua spontaneità e alla ricerca della sua definizione.
Il lavoro ruoterà attorno ad un soggetto/tema e l’obiettivo sarà mettersi in relazione col proprio sentire per ritrovare quello stato d’animo, ricreare quel movimento e finalmente danzarlo.
Il Laboratorio è aperto a tutti quelli che, con un minimo di attitudine al movimento, abbiano voglia di sperimentare il gesto danzato, giocando al ritmo delle emozioni.
È richiesta la partecipazione all'intero percorso.
 
Costo: 60€ (ciclo completo, 6 incontri)
Eventuale prima lezione prova 14€ (solo per chi non ha mai frequentato i corsi di Danila Massara)
Sconto del 10% a chi si iscrive ad entrambi i cicli (Training + Laboratorio)
 
Info e iscrizioni: 345.2215552   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
SPAZIO LUCE viale Monza, 91 (M1 Rovereto)
 
 
 
Danila Massara, danzatrice e coreografa, si forma in Italia e Francia, passando dalla danza classica alla contemporanea, per giungere al Teatrodanza e riconoscerlo come il linguaggio con cui meglio esprimersi e sperimentare la potenzialità espressiva del corpo.
È anche la passione per la parola scritta a contraddistinguerne il percorso artistico, diventando elemento distintivo delle proprie creazioni.
Vive e lavora tra Milano e Parigi dove, oltre a far parte per molti anni della compagnia francese À Fleur de Peau ed essere danzatrice per la cia. Le Shlemil Théâtre con cui tutt’oggi collabora, è co-direttrice - assieme al danzatore e coreografo Alex Sander Dos Santos - della compagnia Linea d'Aria con cui porta avanti progetti artistici e pedagogici in Francia, Italia e Brasile.  
www.lineadaria.com
 
Stampa

COMMEDIA DELL'ARTE WORKSHOP

Scritto da Claudio. Postato in Uncategorised.


Workshop di Commedia dell'arte
"La Strega in commedia dell'Arte: Pozioni&Posizioni"
Condotto da Marcella Bassanesi
 
Uno studio della Strega, unico personaggio femminile di Maschera, viene proposto attraverso una ricerca al parallelismo tra le forme tradizionali del Rinascimento Italiano e quelle millenarie in Oriente.
La Strega conserva ancora, in parte, la possibilità di contaminarsi di forme e culture diverse perché, storicamente e in linea con la sua stessa Natura simbolica, non venne mai totalmente imbrigliata in forme fisse.
 
ORARI: Sabato 25 marzo 2017- Ore 10.30-13.30
 
COSTO: € 30
 
Iscrizione obbligatoria scrivendo a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
DOVE?
Spazio Luce
Viale Monza, 91
Fermata Rovereto MM1
Citofono "Spazio Luce"
 
Facebook:
https://www.facebook.com/notes/spazio-luce-percorsi-corporei-di-ricerca/workshop-di-commedia-dellarte-la-strega-nella-commedia-dellarte/1360378417339618



Stampa

MANDALA WORKSHOP

Scritto da Claudio. Postato in Uncategorised.


Mandala Workshop
“Quando il corpo e la mente si rilassano si diventa più ricettivi e amorevoli verso gli altri”
condotto da Margherita Costabile

Workshop dedicato alla scoperta del potere rilassante e meditativo dei mandala. Alla creazione di mandala personali uniremo una pratica yoga a tema e una meditazione finale.
 
L'intento del workshop è sviluppare l'ascolto di sé stessi e dell'altro, condividere la gioia, coltivare l'amorevolezza compassionevole e l'arrendevolezza (Metta) attraverso la sperimentazione di una pratica yoga in cerchio a contatto con l'altro.
Metteremo in gioco la nostra capacità di sperimentare, di essere vulnerabili e disponibili.
 
 
 
ORARI: Sabato 11 marzo 2017- Ore 14.30-16.30
 
COSTO: € 20
 
Iscrizione obbligatoria scrivendo a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
DOVE? 
Spazio Luce
Viale Monza, 91
Fermata Rovereto MM1 
Citofono "Spazio Luce"
 
Facebook:
https://www.facebook.com/events/1851808915090174/
Stampa

SPECIALISTI PSICOMOTRICITÀ A MILANO

Scritto da Claudio. Postato in Uncategorised.

PERCHE’ LA PSICOMOTRICITA’?

Si parla sempre più spesso di psicomotricità, attività presente in un numero via via crescente di istituzioni educative e scolastiche, tanto da costituire ormai un vero e proprio fenomeno culturale.

Le riviste specializzate sull’infanzia ospitano molteplici scritti sull’argomento, si organizzano incontri aperti ai genitori di presentazione e introduzione all’attività, aumenta la sua diffusione in diversi ambiti.
L’accresciuta curiosità rispetto a questo tipo di proposta educativa è motivata, in parte, anche dalla storia relativamente recente, in Italia, della psicomotricità - la sua introduzione nelle scuole risale a poco più di vent’anni fa’ - e dal desiderio e dalla necessità che avvertiamo, in quanto genitori, di proporre ai nostri figli attività adatte al loro sviluppo evolutivo.

Alcune considerazioni sul neonato e sul suo sviluppo psicomotorio
Alla nascita il bambino stabilisce i primi contatti con la realtà che lo circonda attraverso i propri sensi ed il movimento. In tal modo acquisisce e scambia informazioni con il mondo e ad esse reagisce modificando i propri stati corporei, ad esempio contraendosi e piangendo, rilassandosi, dormendo, succhiando avidamente mani e piedi, e così via.
Attraverso il contatto corporeo, i neonati cominciano la lunga e avventurosa scoperta di se stessi. Durante le prime settimane, infatti, quando l'unico modo di comunicare del bambino è il pianto, la pelle è un tramite prezioso per dire e sentire tutto quello che ancora non si sa spiegare e comprendere: la fame, il bisogno di affetto, la paura e la curiosità della vita, le incertezze e lo stupore. Le mani di chi tocca, accarezza, massaggia il neonato percorrono tutto il suo corpo, quasi disegnandolo, in modo che lui possa sentirlo ed identificarne una forma.
Per mezzo del contatto fisico il bambino, fin dai primi giorni, coglie nel proprio corpo lo stato emotivo altrui, a seconda dei modi con cui viene accudito. Egli acquisisce sin da allora la conoscenza del proprio corpo, mediante l'introiezione del corpo dell'altro, prima di tutti quello materno. Una volta compreso il proprio confine esterno, è più facile per il piccolo dare l'avvio alla propria personalità autonoma.
La pratica del contatto corporeo non va abbandonata con la crescita del neonato, bensì modulata secondo le sue nuove esigenze, trasformata in gioco, avventura e personalizzata secondo le richieste del bambino.
Difatti è indispensabile che il massaggio, il contatto fisico, il piacere senso-motorio e del movimento non si esauriscano con i primi mesi del piccolo ma diventino uno stimolo prezioso per la sua crescita fisica ed intellettiva.

Centro Specialistico di Psicomotricità. 
Centro Psicologico Amamente  
Sede di Viale Monza 91, Milano  (Milano Est Zona Loreto ).
Sede di Via Castel Morrone 1 / a Milano 

Dott.ssa Anna La Guzza Cell.3311842704 


FONTI:
Servizi Sociali città di Torino, Dott.ssa Valeria Moschee, Pedagogista, psicomotricista ed educatrice professionale

bimbi

Danza